La lattuga rossa di Trento: una fantasia d’insalata

Buona e croccante come una patatina

È gentile, è lattuga, è bionda, è rossa ed è anche ubriacona! Sono le qualità dell’insalata del nostro orto, perfetta per tutti i gusti. Si chiama lattuga rossa di Trento e le sue foglie sono così croccanti e gustose che quando le addenti sembra di mangiare una patatina. Il suo colore, invece, è di un verde brillante e ricorda i giorni più belli della primavera. 

La lattuga rossa di Trento è ricca di sostanze nutritive, come sali minerali ferrosi, vitamine ed enzimi. Favorisce la digestione, aiutando l’intestino a regolare le sue funzioni, e calma gli stati ansiosi, conciliando il sonno. Il modo migliore per gustarla è condirla insieme ad altri ortaggi, così da creare il mix perfetto.

Come coltivare la lattuga rossa di Trento

Oltre a regalare grandi soddisfazioni, coltivare il proprio orto permette di avere frutta e verdura sempre fresca e genuina a chilometro zero. Per favorire la crescita della lattuga rossa di Trento basta seguire poche e semplici regole: 

  • Terreno: richiede un terriccio specifico da orto, drenante ma fertile e ricco di sostanza organica con pH neutro;
  • Esposizione: adatta per essere coltivata in zone con climi miti, ma non troppo freddi ed un’esposizione in pieno sole o a mezz’ombra;
  • Semina: da seminare tra marzo e settembre all’esterno, a terra o in vaso, e tra febbraio e marzo in ambiente protetto, letto caldo o semenzaio. Depositare i semi a 1 cm di profondità e a distanza di circa 30 cm da fila a fila, su terriccio umido. Tenere bagnato fino alla germinazione;
  • Trapianto: tra marzo e aprile;
  • Raccolto: può avvenire tra maggio e novembre;
  • Concimazione: alla semina a terra, in vaso o in semenzaio e nelle operazioni di rinvaso, mescolare al terriccio un concime granulare organico pellettato specifico per orto o aromatiche;
  • Irrigazione: bagnare regolarmente, mantenendo sempre il terreno umido. Evitare eccessi e non annaffiare le foglie;
  • Trattamenti: solo prodotti naturali, da usare con attenzione, per contrastare gli effetti di afidi e insetti masticatori.

La lattuga rossa di Trento del nostro orto

Vieni a trovarci per assaggiare la lattuga rossa di Trento che coltiviamo nel nostro orto. È uno degli ingredienti principali delle insalate fantasia che prepariamo in estate, piatti gustosi e perfetti per regalare un momento di freschezza naturale. Le ricette del nostro ristorante, ispirate alla tradizione culinaria reggiana, sono così genuine e saporite perché curiamo personalmente le materie prime da usare in cucina. 

La Prateria è un agriturismo immerso nella natura, vicino alle colline di Reggio Emilia, circondato da un bellissimo lago e da un parco. Prenota un tavolo, a pranzo o a cena, e scopri il sapore della tradizione. Contattaci per maggiori informazioni o visita il nostro blog, ricco di curiosità e di ricette per tutti i gusti. 

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts

Cicloturismo_Blog_La Prateria

Cicloturismo: il turismo su due ruote che fa bene a te e all’ambiente!

Cicloturismo, il modo lento di viaggiare che piace a grandi e piccini Partire in sella ad una bici alla scoperta di un territorio è semplice!Se ami la natura e le avventure e il concetto di turismo di massa ti spaventa, pedalare è ciò che fa per te. Basta davvero poco per immergerti nella natura e

Orto_Blog La Prateria

Orto, che passione!

L’orto: tanta cura per una passione alla portata di tutti Chi ci conosce sa quanto siamo orgogliose del nostro orto e quanto amiamo cucinare seguendo le stagioni e utilizzando materie prime di grande qualità possibilmente a km zero.  Quella dell’orto è una passione che accomuna sempre più persone. Sebbene richieda grandi cure, dedizione e pazienza,

I luoghi più instagrammabili di Reggio Emilia

I luoghi più instagrammabili di Reggio Emilia

Instagram e l’importanza di ciò che è bello Fotografiamo ormai solo ciò che è bello e ciò che viene ritenuto “instagrammabile”, ovvero degno di essere pubblicato proprio su Instagram.  Postare foto bellissime è diventata ormai la passione di molti e, per questo motivo, noi de La Prateria vogliamo darvi qualche suggerimento per rendere unico il

Il cuore caldo dell'inverno

Il cuore caldo dell’inverno: i piatti tipici emiliani

La cucina emiliana quando fa freddo L’inverno è arrivato, portando il freddo alle nostre porte e tanta voglia di riunirsi davanti al camino con tutta la famiglia, magari con qualche piatto per riscaldare i cuori e gli animi. La cucina emiliana, in particolare, ha una lunghissima tradizione culinaria legata alle ricette invernali, con diverse pietanze

Capodanno 2022

Partecipa al nostro cenone di fine anno per 𝗮𝗰𝗰𝗼𝗴𝗹𝗶𝗲𝗿𝗲 𝗮𝗹 𝗺𝗲𝗴𝗹𝗶𝗼 𝗶𝗹 𝟮𝟬𝟮𝟮! Un delizioso 𝗺𝗲𝗻𝘂̀ 𝗰𝗼𝗻 𝗽𝗶𝗮𝘁𝘁𝗶 𝘁𝗶𝗽𝗶𝗰𝗶 e proposte ricercate e originali, 𝘂𝗻’𝗮𝘁𝗺𝗼𝘀𝗳𝗲𝗿𝗮 𝘂𝗻𝗶𝗰𝗮, e una 𝘀𝗲𝗿𝗮𝘁𝗮 𝗶𝗻 𝗺𝘂𝘀𝗶𝗰𝗮: “𝑭𝒊𝒍𝒊𝒑𝒑𝒐 𝑮𝒓𝒂𝒛𝒊𝒂𝒏𝒊 𝒄𝒂𝒏𝒕𝒂 𝑰𝒗𝒂𝒏”𝗢𝗠𝗔𝗚𝗚𝗜𝗢 𝗔 𝗜𝗩𝗔𝗡 𝗚𝗥𝗔𝗭𝗜𝗔𝗡𝗜𝑴𝒆𝒏𝒖̀𝐹𝑙𝑢𝑡 𝑑𝑖 𝑏𝑒𝑛𝑣𝑒𝑛𝑢𝑡𝑜𝑆𝑝𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑡𝑡𝑎 𝑑𝑖 𝑆𝑎𝑛 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑐𝑖𝑝𝑜𝑙𝑙𝑖𝑛𝑒 𝑖𝑛 𝑎𝑔𝑟𝑜𝑑𝑜𝑙𝑐𝑒 𝑒 𝑠𝑎𝑙𝑠𝑎 𝑣𝑒𝑟𝑑𝑒 𝐿𝑎𝑠𝑎𝑔𝑛𝑒 𝑣𝑒𝑟𝑑𝑖 𝑡𝑟𝑎𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑙𝑖 𝑎𝑙