News

Il nostro delivery? è quasi un Catering

Le restrizioni imposte per contrastare il contagio, hanno modificato temporaneamente la natura del nostro servizio.

In questi giorni abbiamo dovuto modificare le nostre abitudini per rispettare le regole con le quali ci è consentito continuare a servivi i nostri piatti.

Dopo una giornata in cucina, nella sala e anche nell’orto è strano per noi non vedervi arrivare per cena e non potervi accogliere come ci piace.

Sappiamo che anche per voi (siete stati in tanti a dircelo) è strano non poter gustare le nostre preparazioni, le nostre fantasie culinarie e ascoltare i racconti delle nostre preparazioni.

Servizio di consegna si, ma con il nostro stile.

Come fare per non farvi soffrire troppo la nostra mancanza e per rendere questa nuova versione dell’esperienza “La Casa nella Prateria” il più simile possibile a quella che si vive qui da noi?

Sabato abbiamo preparato un delizioso pranzo per due, in pratiche mono porzioni che i nostri clienti hanno consumato con calma, scaldandole nel momento per loro più comodo.

Domenica poi, per un nostro cliente molto speciale e per i suoi ospiti, abbiamo quasi realizzato un vero catering!

Per la prima comunione del nostro Luigi non abbiamo trascurato nulla: anche se non abbiamo potuto avere il piacere di servire noi, i nostri piatti sono arrivati a casa del festeggiato caldi e in eleganti piatti di servizio. La padrona di casa ha potuto così godere della gioia della giornata senza pensare alla cucina!

Mini-gnocco, salumi misti e ovviamente la nostra pasta fatta in casa. Tortelli con funghi e tagliatelle paglia e fieno condite con il nostro ragù speciale. E non finisce qui…

Arrosto misto già pronto e ancora caldo e ovviamente una deliziosa torta decorata per l’occasione.

Siamo state così contente di essere riuscite a realizzare un pranzo speciale per Luigi e per i suoi invitati e il sorriso di questa bella famiglia è il premio più grande!